Natale Bianco Natale Nero

Autori: Béatrice Fontanel, Tom Schamp
Editore:Jaca Book, 2009
Prezzo di copertina: 15,00 €
Pagine: 38
Età consigliata: 3 anni +
Trama: Perché scegliere questo libro? Perché mostra la festività da un altro punto di vista, ma ugualmente magico e pieno di affetto. Perché non parla solo del Natale, ma delicatamente invita a riflettere sui temi dell’immigrazione dell’accoglienza, dello spreco e del consumismo… e anche per le illustrazioni che arricchiscono maggiormente il libro.
Si tratta del racconto della vita di Moussa, che vive in Francia. Ed “è tenace. E’ paziente. Una volta faceva il fabbro in Africa. Oggi, raccoglie le pattumiere. Sa aggiustare tutto, proprio tutto”. Anche i malumori dei propri nipotini, che si fanno più pressanti quando arriva Natale. Perchè Moussa ne ha un sacco di nipoti, di tutte le età, e vivono tutti con lui in Francia: Mokeoro, Mawauro, Amelie e Amelia, Kokou e Alphonse, Afi e Adjoa. “Te lo dico io: Babbo Natale è bianco. Non verrà da noi. Va dai bambini bianchi e basta” pensano alcuni di loro.
“Magari Babbo Natale è nero. Dopo tutto, nessuno l’ha mai visto”, dicono altri. “Babbo Natale nero. Bella questa…si saprebbe se fosse così”. E allora “c’è solo un modo per scoprirlo”, suggerisce Moussa che ha sentito la conversazione. Andare a controllare…

 

.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin

Libri

Progetti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
L'Isola di Peter Pan
Mappa

designed with love by Bubble